Ivan Zamora è un grandissimo amico mio. L’ho conosciuto a piazza del pantheon quando ero assorto nei miei pensieri. Basta sempre girare lo sguardo per conoscere una persona nuova che sta vivendo emozioni vere e forti e freme dalla voglia di vivere. Ivan era vicino a me e cantava. Si stava motivando per trovare il coraggio di entrare in ogni ristorante a chiedere per lavoro. Andava avanti cosi da 4 giorni svegliandosi alle 7 e cercando lavoro fino alla sera. Dorme in stazione termini. Non è facile per chi non è italiano e non ha casa. Non è facile come potrebbe esserlo per un italiano che si veste con la giacchetta e la camicia.

Per tutti gli italiani che dicono che non trovano lavoro ricordo di muoversi di piu e di accettare tutti i lavori pur di rimanere a casa a nanna.

Aiutiamo Ivan. Scrivimi se in qualche modo vuoi collaborare. Se hai un posto letto o una casa da affittare a pochissimo, se vuoi contribuire economicamente, invitarlo a pranzo oppure regalargli qualche pasto o vestiti di cui potrebbe avere necessità.

Contattami amerigomancini@gmail.com

Advertisements